fbpx
Tel. 049 8170652 - Cell. 373 8389769 info@coopimpronta.com

In che modo il pensiero logico computazionale può apportare benefici all’insegnamento scolastico attraverso l’utilizzo di un artefatto?

L’utilizzo di un riferimento concreto come strumento per mediare l’insegnamento, in particolare quello della matematica, è una strategia educativa che si basa su teorie che ritengono fondamentale l’utilizzo di oggetti fisici per sviluppare concetti astratti. Le attività che si possono proporre sono in grado di attraversare in modo trasversale tutte le macro aree della formazione. 

L’obiettivo del pensiero computazionale è quello di formare menti che non si fermino davanti a un fallimento o un risultato diverso rispetto a quello che siamo abituati a definire corretto.

Al contrario: imparare a ragionare in modo sistematico e creativo per superare l’ostacolo, riuscire ad esprimere idee e formulare ipotesi e dimostrazioni alternative.

Pagina

Privacy

Marketing

3 + 12 =